Spesso ci si allarma (e giustamente) per la comparsa improvvisa di mobilità ai denti od anche ad un solo dente.Il primo pensiero va da parte del paziente alla piorrea,termine generico che definisce diverse forme di paradontite acuta.E' importante fare chiarezza perché diverso è l'approccio terapeutico e le aspettative di successo.Anche la chiusura scorretta dei denti può portare ad una mobilizzazione per perdita di supporto osseo.Talvolta anzi i due problemi si sovrappongono poiché il trauma costante porta ad un aumento dello stato infiammatorio basale del legamento parodontale che può aggravare un'eventuale parodontite.Esistono quindi due tipi di mobilità una meccanica da trauma,una infettiva da virulentazione di ceppi batterici normalmente presenti nel nostro cavo orale e che a un certo punto cominciano ad attaccare il legamento.